Tuo figlio è stato bocciato dopo un trasferimento? Scopri come aiutalo con il recupero anni scolastici

//Tuo figlio è stato bocciato dopo un trasferimento? Scopri come aiutalo con il recupero anni scolastici

Il trauma del trasferimento

Trasferirsi in un’altra città è molto spesso un’esigenza indispensabile di molte coppie. Il motivo che spinge a una decisione simile è certamente importante: si può trattare di lavoro, di una maggiore vicinanza alla propria famiglia o di altre situazioni, ma in ogni caso si tratta di una scelta spesso inevitabile, e non per questo meno traumatica.
Cambiare città significa cambiare radicalmente il proprio stile di vita: ci si deve ambientare nuovamente, si devono stringere nuove amicizie e si deve acquistare fiducia nel luogo in cui si vive.
In realtà, si pensa che il periodo più stressante inizi dopo il trasferimento, in realtà, già prima, durante la fase di pianificazione del trasferimento il livello di stress e tensione potrebbe aumentare, sia per i genitori che per i ragazzi. Per questa ragione, consigliamo di vivere la fase pre-trasferimento in assoluta serenità, affidando a specialisti traslochi l’impegno burocratico e pratico del trasferimento, così da arrivare sereni e carichi di positività nella nuova città.

Molto spesso, sono proprio i ragazzi quelli che soffrono maggiormente di una situazione simile.

 

Tuo figlio è stato bocciato dopo un trasferiment Scopri come aiutalo con il recupero anni scolastici

Una bocciatura può essere legata a un trasferimento

Non si deve mai sottovalutare l’effetto che un trasferimento può avere su una giovane mente. Ogni ragazzo o bambino è un caso a sé, e ognuno di loro può reagire in maniera diversa a un cambiamento di questo calibro. Una situazione che però si riscontra facilmente in seguito a un trasferimento è un minor rendimento scolastico, che spesso si conclude con una cocente bocciatura.
Come si deve agire in questi casi? Prendersela con il giovane non è quasi mai una buona idea: si deve infatti considerare che ambientarsi in una nuova scuola con nuovi compagni, riprendere gli studi dopo aver effettuato una serie di assenze (giustificate) e dover rispondere ai requisiti e al modus operandi dei nuovi insegnanti può richiedere molto tempo.
Per questo, innanzitutto è fondamentale offrire supporto e comprensione allo studente in difficoltà, per far sì che il problema sia risolto a monte, e poi è consigliabile offrirgli gli appositi strumenti per recuperare gli anni scolastici.

 

I centri per il recupero degli anni scolastici

Il recupero anni scolastici in seguito a una bocciatura non è affatto impossibile. Per fortuna, infatti, sono presenti numerose strutture in tutta Italia che consentono agli studenti in difficoltà di completare i propri studi e di acquisire rapidamente i concetti mancanti ma fondamentali per proseguire il proprio percorso. Alcuni di questi corsi permettono anche di recuperare più anni scolastici in uno solo.
Come funzionano i centri per il recupero anni scolastici? Semplicemente questi forniscono un supporto mirato, costruito ad hoc per lo studente, il quale apprende tutte le nozioni indispensabili per poter andare avanti ma senza stress e senza dover sopportare l’umiliazione di mostrare le proprie difficoltà a un’intera classe di persone sconosciute.
Al contrario di quanto venga spesso detto, questi centri non pregiudicano mai la qualità, anzi possono rappresentare un validissimo aiuto per concludere il ciclo di studi in tempo con i coetanei, e senza ulteriori difficoltà. Scopri di più sul recupero anni scolastici.

2018-07-09T22:18:33+00:00

Info Contatti

Via Enrico Mazzoccolo n. 10 80128 Napoli

Phone: 081 556 13 48

Mobile: +39 334 179 37 30

Web: Centro Scolastico Marconi

Ho letto ed approvo l'informativa sulla privacy ed esprimo il consenso per il trattamento dei miei dati personali su quanto riportato nella pagina "Privacy & Cookie Policy".