L’importanza della scrittura è e sarà sempre centrale nella cultura umana mondiale

//L’importanza della scrittura è e sarà sempre centrale nella cultura umana mondiale

Scrivere

Scrivere, sempre, oggi

L’importanza della scrittura è e sarà sempre centrale nella cultura umana mondiale. Col passare del tempo, con l’innovazione tecnologica che impervia e investe il nostro presente e il nostro futuro come una fiumana di verghiana memoria. Di acqua ne è passata sotto i ponti, eppure le parole non sono cambiate, è cambiato solo il modo in cui essere sono percepite e il modo, fisico, in cui esse vengono lette. Siamo passati dai libri agli E-book, anche se è importante non prendere in parola tale affermazione, i libri non sono scomparsi, ma è anche vero che la carta stampata sta sempre più lasciando il posto al digitale tascabile. Molti intenditori però ancora rimangono affezionati alla carta, al rumore delle pagine sfogliare e all’odore di un libro aperto per la prima volta, come se fosse una bottiglia di un vino invecchiato benissimo, di cui annusiamo il sughero impregnato del suo idilliaco sapore che inebria le nostre sinapsi.

Il sapore della libertà di scrivere

Rimane importante scrivere, per noi ma non solo, anche per la cultura, la nostra e quella degli altri, presente e futura. Ognuno di noi ha la libertà di poter scrivere ciò che vuole, di poter raccontare storie o pensieri, così da dare voce alla propria mente attraverso delle righe di inchiostro, ormai fatte di pixel. Ma la libertà sta anche in come e dove potete liberare le vostre parole. Non datevi freni, potete scrivere ovunque e in qualsiasi modo, potete farlo su carta o al computer, su un libro o su un social, potete farlo sui muri, potete farvi un tatuaggio con scritta con parole che siano vostre oppure no. Se avete qualcosa da dire ditelo, perché sembra sempre più di vivere in un’epoca in cui tutti parlano ma nessuno dice niente.

Comunicatevi

La bellezza delle parole è che queste ci permettono di comunicare ciò che abbiamo dentro, in qualsiasi forma: cantare, recitare, urlare, scrivere. La musica è il linguaggio universale: di qualsiasi nazione siate, da qualsiasi cultura proveniate, la musica è uno di quei linguaggi che comunicano qualcosa a chiunque, nel bene o nel male. Essa traduce ciò che sentite in una forma che esula dalle parole ma che, al contempo, le traduce. Come la musica anche le immagini fanno lo stesso effetto, non è importante chi siate o da dove veniate, una bella immagine vi comunicherà sempre qualcosa. Questo se siete disposti a farvi comunicare, se siete aperti a qualcosa di nuovo verso voi stessi. In altre parole, tutto questo può essere definita arte. L’arte è per l’artista e per lo spettatore, funge da psicologo per chi la fa è da chiave per chi a osserva e, se vi farete catturare, potreste capire molto anche di voi stessi e di ciò che vi circonda. C’è inoltre chi vede il tatuaggio come un’esternazione di vanità, una forma narcisistica di ostentazione personale o, semplicemente, un modo per rovinarsi. L’arte del tatuaggio ha una tradizione secolare che parte da molto lontano e sarebbe sbagliato ridurla a questi meri giudizi, ma anzi esso sono veramente un modo per esprimere sè stessi.

2018-06-25T07:27:54+00:00

Info Contatti

Via Enrico Mazzoccolo n. 10 80128 Napoli

Phone: 081 556 13 48

Mobile: +39 334 179 37 30

Web: Centro Scolastico Marconi

Ho letto ed approvo l'informativa sulla privacy ed esprimo il consenso per il trattamento dei miei dati personali su quanto riportato nella pagina "Privacy & Cookie Policy".