Curriculum: ecco come varia all’estero

//Curriculum: ecco come varia all’estero

Il curriculum vitae è il documento con cui presentare la vostra candidatura presso un’azienda. Deve essere completo ma, al tempo stesso, sintetico e scorrevole e, ovviamente, non deve contenere errori di alcun tipo. La ricerca di un impiego ha inizio con il CV, spesso accompagnato da una lettera di presentazione e motivazionale che integri le informazioni necessarie per dar prova di essere la persona giusta, ed aumentare le probabilità di essere selezionati. Il curriculum non deve essere eccessivamente lungo perché rischia di annoiare, invece dovrebbe essere compilato in modo schematico per mettere in evidenza le informazioni più importanti e, a colpo d’occhio, catturare l’attenzione.

Pertanto, la costruzione del curriculum è una fase molto importante che non va sottovalutata. In Italia, come negli altri Paesi europei, esiste un modello standard e molto diffuso, cioè il curriculum vitae in formato europeo tradizionale e, nella nuova veste grafica, l’Europass. L’esigenza di uniformare i curriculum entro un modello ben stabilito nasce dal fatto che alla lettura di un CV è dedicato in media un tempo molto esiguo, cioè meno di un minuto. Quindi, il modello standard ha il compito di agevolare la lettura, facilitare l’acquisizione delle informazioni utili e rendere i CV meglio confrontabili fra loro, riducendo i tempi dell’intera procedura.

Il CV Europass, quindi, presenta una struttura rigida che consente di esporre le proprie competenze nel modo logico seguente:

  • informazioni personali;
  • descrizione dell’esperienza professionale;
  • descrizione del vostro percorso educativo e formativo;
  • descrizione dettagliata delle vostre capacità e competenze.

Il CV va, preferibilmente, stampato su carta bianca, mantenendone inalterata la sua struttura, il font dei caratteri e l’impaginazione. E’, pertanto, sconsigliato di personalizzare il proprio modello di curriculum, di utilizzare frasi intere sottolineate, in maiuscolo o grassetto o applicare altre, eventuali, modifiche che rischiano di diminuirne la leggibilità. La lunghezza media di un CV europeo è di circa 3 pagine e comprende la fotografia. Il modello può essere scaricato e compilato in locale, oppure potete utilizzare l’interfaccia online che vi permette di scegliere anche la lingua tra un elenco di 29 diverse.

Se per i paesi appartenenti all’UE è consigliato il modello Europass, per i paesi anglosassoni, invece, dovrete adottare un modello diverso. Si chiama resume e presenta importanti differenze rispetto al modello europeo. Il resume è estremamente più sintetico, tanto da occupare di solito un’unica facciata. Infatti, i CV vengono visionati impegnando ancora meno tempo della media europea, addirittura circa 30 secondi a curriculum. Le informazioni, sintetiche ma complete, sono contenute ugualmente entro uno schema che però è più flessibile.

Infatti, non esiste la rigidità che invece caratterizza il formato europeo. Anzi, è consigliata la personalizzazione perché il resume è più simile ad un volantino pubblicitario il cui compito è quello di attirare l’attenzione fornendo una presentazione di sé convincente e appetibile. Inoltre, nei casi di impieghi aventi a che fare con le arti grafiche e simili, il curriculum dovrebbe fornire una presentazione creativa, tanto da dare già una prova delle proprie capacità.

Per aggiungere credibilità al vostro curriculum anche se parlate inglese correttamente è sempre opportuno farsi assistere da un agenzia specializzata nella traduzione curriculum in inglese al fine di evitare errori imperdonabili che potrebbero pregiudicare il vostro accesso al tanto agognato incontro conoscitivo.

Inoltre, la fotografia non va inserita, se non nei casi in cui sia espressamente richiesta e bisogna evitare di indicare tutta un serie di informazioni personali che potrebbero essere fonte di discriminazione. Queste sono, ad esempio, il credo politico, religioso e anche il sesso, per concentrarvi totalmente sulle informazioni utili a convincere il reclutatore che siete la persona giusta per quella candidatura.

2018-10-17T11:54:12+00:00

Info Contatti

Via Enrico Mazzoccolo n. 10 80128 Napoli

Phone: 081 556 13 48

Mobile: +39 334 179 37 30

Web: Centro Scolastico Marconi

Ho letto ed approvo l'informativa sulla privacy ed esprimo il consenso per il trattamento dei miei dati personali su quanto riportato nella pagina "Privacy & Cookie Policy".